HomeDalla CaritasAree interne, consiglio regionale congiunto tra Abruzzo e Molise

Aree interne, consiglio regionale congiunto tra Abruzzo e Molise

TRIVENTO - "Rompere gli schemi per creare il nostro futuro", ultimo degli undici Quaderni della solidarietà, è stato presentato a Trivento sabato 6 dicembre con la presenza di Paolo di Laura Frattura e Luciano D'Alfonso, rispettivamente presidenti della giunta regionale del Molise e dell'Abruzzo, alla presenza di un pubblico numerosissimo costituito in gran parte da sindaci ed esponenti del mondo culturale, con lo scopo di mettere subito questo strumento a disposizione delle classi dirigenti per dare sostanza ad un'iniziativa sociale e politica capace di aiutare a costruire speranza per popolazioni in attesa da anni che la propria esistenza possa acquistare sicurezza e dignità.

Le difficoltà che da sempre attanagliano il territorio delle aree interne dell'Abruzzo e del Molise, su cui insiste la Diocesi di Trivento, sono da anni attentamente monitorate, indagate, studiate e divulgate dalla Caritas Diocesana di Trivento diretta da don Alberto Conti, un sacerdote che, come scrive don Luigi Ciotti nella prefazione al libro che presentiamo, "sa guardare il Cielo senza distrarsi dalle responsabilità della Terra".

Alberto Conti, sostenuto come sempre dal proprio vescovo nella persona dell'amatissimo Mons. Domenico Angelo Scotti, continua oggi con il nuovo quaderno della solidarietà a promuovere, con l'aiuto di attenti collaboratori, la riflessione per costruire il futuro del territorio nel quale tutti noi viviamo e che perciò dovrebbe vederci coinvolti in prima persona nell'impegno a delineare le vie e le strategie capaci di rimuovere come scrive proprio don Alberto "i segni del declino e della periferizzazione delle nostre terre".

CONTINUA LA LETTURA

Share on Facebook

Quattro risate

risate21112014

Nella bacheca di una chiesa si legge questo avviso: Care signore non dimenticate la vendita di beneficenza! E' un buon modo di liberavi di quelle cose inutili che vi ingombrano la casa. Portate anche i vostri mariti.

Joomla templates by Joomlashine